Sua Santità il 42° Sakya Trizin Ratna Vajra Rinpoche

Con immensa gioia abbiamo avuto la visita di Sua Santità Sakya Trizin al nostro centro

ad Arosio dal 11 al 13 luglio 2017

Clicca QUI per vedere la nostra fotogaleria! 

Prossimo seminario con Khenpo Tashi Sangpo Amipa e Mike Bortolotti

8 - 10 Dicembre: IL PREZIOSO ORNAMENTO DELLA LIBERAZIONE” (THARPA GYEN/TIB.) DI GAMPOPA (1079-1153/9), IL PRINICIPALE DISCEPLO DI MILAREPA (10401123) CAPITOLO 1: LA NATURA DI BUDDHA
Venerdi 8 e sabato 10 dicembre: Tharpa Gyen con ven. Khenpo Tashi Sangpo
Un capolavoro del Buddhismo Tibetano – contiene il completo fondamento per lo studio e per la pratica – dall’inizio fino alla Buddhità. Include insegnamenti concernenti la natura di Buddha, il trovare il maestro spirituale, l’impermanenza, il karma, il coltivare la Bodhicitta, lo sviluppo delle sei perfezioni, i dieci bhumi del Bodhisattva, la Buddhità, e le attività di un Buddha.

Vi comunichiamo un piccolo cambiamento concernente il seminario dal 8 al 10 dicembre 2017.
Khenpo Tashi è ancora a Kuttolsheim per i rituali per Khenpo Dakpa e non è sicuro che arrivi già per il venerdì sera. Di seguito il programma aggiornato:
Venerdì sera con Mike: “Il modo in cui uno yoghi di capacità superiori lascia il corpo”, insegnamenti sul processo del morire in accordo a un terma di Guru Rinpoche.
Sabato con Mike: “La natura di Buddha”, insegnamenti provenienti dall’Uttaratantra di Maitreya
Domenica con Khenpo Tashi: “La natura di Buddha”, insegnamenti provenienti dal “Prezioso ornamento della liberazione” di Gampopa
Ore 15.00 Rituale per la benedizione delle ceneri della nostra cara amica nel Dharma Marisa.
Orario generale: Venerdì: 20.30 - 21.30 / Sabato e Domenica: 10.00 - 12.00 / 13.30 - 15.30
         

Attività settimanali dicembre 2017

MAR 5.12. Studio e meditazione del martedì sera: con Mike
19.15 - 20.30   IL SENTIERO COMPLETO - Chiarire l'intento del saggio (Thupa Gongsal), di Sakya Pandita
Il sentiero completo è un ciclo di studio e pratica che include la spiritualità Buddhista nella sua totalità. È un percorso sistematico che permetterà ai partecipanti di acquisire le conoscenze fondamentali per poter percorrere la via verso l'illuminazione in modo completo. Il tema del primo anno, Chiarire l'intento del saggio, tratta principalmente le 6 perfezioni e le tappe dello sviluppo spirituale e ci introduce in modo chiaro e completo all'essenza dei Sutra Mahayana.
20.30 - 21.00   Meditazione

MAR 12.12. Studio e meditazione del martedì sera: con Mike
19.15 - 20.45   LA SADHANA DI HEVAJRA
Riservato a coloro che hanno ricevuto l'iniziazione di Hevajra!
Incontro mensile dedicato allo studio e alla pratica di Hevajra, un metodo molto efficace che ci permette di trasformare la mente ordinaria in saggezza primordiale e amore onnipervasivo. 
P.F. portate il vostro testo.

SAB 16.12. Cerimonia di fine anno al Centro (giorno di Mahakala): con Khenpo Tashi
Ore 17.00: Rituale di Mahakala
Ore 18.30: Piccolo banchetto di fine anno per festeggiare tutte le belle attività che abbiamo svolto in quest’anno. Ognuno può portare uno spuntino (dolce o salato) da condividere con gli altri. 

Durante il periodo invernale le attività
del centro sono sospese
tra il 17 dicembre 2017 e il 6 gennaio 2018.

Vi auguriamo buone feste!

Omaggio al Guru

Il 14 aprile 2014 alle ore 11:04 il nostro amatissimo Guru ha lasciato il suo corpo ma non la sua capacità di trasmettere il Santo Dharma in modo puro e continuo.

Nella sua abitazione privata a Rikon si sono svolte le pratiche che lo accompagnano in questo viaggio e dove la sua preziosa presenza era palpabile sia di giorno che di notte.

In accordo con la tradizione tibetana, per sette settimane, sono state eseguite preghiere e rituali di buon auspicio per il nostro Guru a Rikon, nei suoi centri e in tanti monasteri. 

Egli ha dedicato interamente la sua esistenza alla pratica del Dharma ottenendo il più alto livello di istruzione nell'università monastica a Sakya. E' stato scelto dal Dalai Lama per venire in Svizzera negli anni sessanta a sostegno della prima comunità tibetana in esilio. Ma non si è fermato solo a questo, ha fondato diversi Centri Dharma in diverse nazioni europee dove ha condiviso, con i suoi discepoli, la sua esperienza spirituale caratterizzata da un grande amore compassionevole e saggezza.

Il suo esempio di vero praticante di Dharma ci ha insegnato che una fede profonda trascende l'impermanenza dei fenomeni e che sono i discepoli a far rinascere i Maestri tramite la loro devozione e pratica sincera in accordo agli insegnamenti ricevuti.

Egli ci ha donato tutto quello che aveva e indicato chiaramente il sentiero da percorrere. Seguendo le sue istruzioni, sicuramente, si raggiunge la meta, il posto dove non vi è più separazione nè rammarico per ciò che si ritiene di aver perso.

Egli non ci ha lasciato, si è solo modificato, temporaneamente, il suo modo di insegnare. Ogni volta che compiamo un'azione virtuosa Lui è con noi, ogni volta che il nostro sorriso è colmo di amore stiamo praticando i Suoi insegnamenti, ogni volta che sappiamo prendere la giusta decisione, abbiamo compreso il Dharma.

Il discepolo che vive in armonia con se stesso non è mai solo.