Ultime notizie

13 - 21 agosto 2019, Kuttolsheim, Francia: Iniziazione e insegnamenti su Vajrayogini al centro SAKYA TSECHEN LING. 
Per informazioni e registrazione vedi:  www.sakyatsechenling.eu



23 agosto 2019, Arosio, Svizzera: Iniziazione di Guru Padmasambhava al nostro centro THUPTEN CHANGCHUP LING, Arosio
Attenzione: Siamo al completo. Qualora vogliate iscrivervi alla lista d'attesa potete scrivere una mail all'indirizzo tcling@ticino.com  
24 agosto 2019, Winterthur, Svizzera interna: SOLO IN TIBETANO Iniziazione di Buddha Amitayus, iniziazione dei tre Buddha: Avalokitesvara, Manjushri, Vajrapani e una breve benedizione di Vajrakilaya
Per saperne di più
བཀའ་དབང་སྐབས་ཀྱི་མཛད་རིམ།

Seminario in giugno

1-2 giugno: “UNA LAMPADA CHE ILLUMINA I CINQUE SENTIERI”, DI RONGTÖN CHENPO (1367-1449) - PARTE 2 con Christian Bernert
Continuazione degli insegnamenti che Christian Bernert ha dato l’anno scorso. Il testo trattato include istruzioni essenza per coltivare la visione penetrante nella meditazione. In particolare le istruzioni concernano i cinque sentieri buddhisti verso l’illuminazione. Il maestro Sakya Rongtön Sheja Künrig è famoso per la sua vasta erudizione e per i suoi commentari dettagliati su praticamente tutti gli ambiti della filosofia buddhista.
Orario: sabato e domenica 10:00 – 12:00 e 13:30 – 15:30
* Gli insegnamenti si svolgono in inglese con traduzione consecutiva in italiano.
NOVITÀ:
A partire da quest’anno il seminario si terrà solo il sabato e la domenica.
Il venerdì sera prima del seminario, per chi lo desidera, vi sarà unicamente una meditazione comune nel tempio dalle 19.15 alle 20.15.
Sulla base di alcuni suggerimenti di amici nel Dharma abbiamo pensato di dedicare questi meditazioni mensili alle persone con difficoltà e malattie, così come pure per la pace nel mondo e per l'ambiente. La pratica sarà quella di Avalokiteshvara in quanto incarna la forza dell'amore e della compassione ed era molto importante anche per Lama Sherab.

Attività ed eventi nel mese di maggio

VEN 3.5. Meditazione del venerdì sera: con Brigitte
19.15 - 20.15   MEDITAZIONE DI BUDDHA AVALOKITESHVARA
A favore di tutte le persone con difficoltà e malattie, per l’armonia nel mondo e per l’ambiente.
Se avete richieste speciali per esseri senzienti che necessitano di preghiere potete comunicarlo e verranno inclusi nella meditazione.

MAR 7.5. Studio e meditazione del martedì sera: con Khenpo Tashi
19.15 - 20.30   Insegnamento su LOJONG - L’ADDESTRAMENTO DELLA MENTE
Il Lojong è una pratica di addestramento della mente indicata per raffinare e purificare le nostre attitudini e motivazioni. Questa raccolta d’insegnamenti fornisce una serie di antidoti alle abitudini negative che causano sofferenza così come delle tecniche per sviluppare la Bodhicitta.
20.30 - 21.00   Meditazione Buddha Avalokiteshvara

MAR 14.5. Meditazione del martedì sera: con Khenpo Tashi
19.15 - 20.45   TSOG DI GURU PADMASAMBHAVA
Giorno di Guru Padmasambhava, faremo insieme lo Tsog di Guru Padmasambhava, un metodo molto efficace per accumulare meriti mediante la pratica collettiva. Potete portare del cibo da offrire durante il rituale.
P.F. portate il vostro testo.

MAR 21.5. Studio e meditazione del martedì sera: con Mike
19.15 - 20.30   IL SENTIERO COMPLETO: Thupa Gongsal, di Sakya Pandita, “Conclusione”
Per concludere lo studio del testo “Chiarire l’intento del saggio” dedichiamo l’ultimo incontro su questo argomento ad un riassunto conclusivo e a domande su tutto il contenuto del testo. Un occasione per ripercorrere brevemente i punti principali dell’importante opera di Sakya Pandita.
20.30 - 21.00   Meditazione

MAR 28.5. Studio e meditazione del martedì sera: con Christian Bernert
19.15 - 21.00   TATHAGATAGARBHA - LA NATURA DI BUDDHA
Christian ha studiato approfonditamente l’affascinante tema del Tathagatagarbha - la Natura di Buddha, ossia il nostro potenziale spirituale, ed ha gentilmente accettato di fare una serata con noi su questo argomento. Christian ha fatto la sua tesi di laurea sulla Natura di Buddha ed ha tradotto dal tibetano e pubblicato il commentario del grande maestro Sakya Rongtön Chenpo su tale argomento.

VEN 31.5. Studio del venerdì sera: con Christian Bernert
19.15 – 20.45   INTRODUZIONE AL SEMINARIO DI GIUGNO (1./2.6.)
Nel weekend Christian continuerà l’insegnamento Una lampada che illumina i cinque sentieri”, di Rongtön Chenpo, tema che ha iniziato l’anno scorso. In questo venerdì sera farà un riassunto di quanto trattato l’anno scorso così da poter riprendere l’insegnamento e procedere con i punti successivi con la dovuta preparazione.

Omaggio al Guru

Il 14 aprile 2014 alle ore 11:04 il nostro amatissimo Guru ha lasciato il suo corpo ma non la sua capacità di trasmettere il Santo Dharma in modo puro e continuo.

Nella sua abitazione privata a Rikon si sono svolte le pratiche che lo accompagnano in questo viaggio e dove la sua preziosa presenza era palpabile sia di giorno che di notte.

In accordo con la tradizione tibetana, per sette settimane, sono state eseguite preghiere e rituali di buon auspicio per il nostro Guru a Rikon, nei suoi centri e in tanti monasteri. 

Egli ha dedicato interamente la sua esistenza alla pratica del Dharma ottenendo il più alto livello di istruzione nell'università monastica a Sakya. E' stato scelto dal Dalai Lama per venire in Svizzera negli anni sessanta a sostegno della prima comunità tibetana in esilio. Ma non si è fermato solo a questo, ha fondato diversi Centri Dharma in diverse nazioni europee dove ha condiviso, con i suoi discepoli, la sua esperienza spirituale caratterizzata da un grande amore compassionevole e saggezza.

Il suo esempio di vero praticante di Dharma ci ha insegnato che una fede profonda trascende l'impermanenza dei fenomeni e che sono i discepoli a far rinascere i Maestri tramite la loro devozione e pratica sincera in accordo agli insegnamenti ricevuti.

Egli ci ha donato tutto quello che aveva e indicato chiaramente il sentiero da percorrere. Seguendo le sue istruzioni, sicuramente, si raggiunge la meta, il posto dove non vi è più separazione nè rammarico per ciò che si ritiene di aver perso.

Egli non ci ha lasciato, si è solo modificato, temporaneamente, il suo modo di insegnare. Ogni volta che compiamo un'azione virtuosa Lui è con noi, ogni volta che il nostro sorriso è colmo di amore stiamo praticando i Suoi insegnamenti, ogni volta che sappiamo prendere la giusta decisione, abbiamo compreso il Dharma.

Il discepolo che vive in armonia con se stesso non è mai solo.