Cerimonia d’intronizzazione di Sua Santità il 42° Sakya Trizin

Il 9 marzo 2017 al Sakya Monastero Magon Thubten Namgyal Ling, Puruwala, Himachal Pradesh, India, sarà intronizzato il 42° Sakya Trizin.

L’attuale detentore del trono, Sua Santità il 41° Sakya Trizin, ha visto con la sua vasta visione che nell’era attuale sarebbe di beneficio cambiare il sistema di successione dei detentori del trono, anche se ciò diverge dalla procedura in vigore nella tradizione Sakya. Tale cambiamento comporterebbe, infatti, un aumento di stabilità nella continuità degli insegnamenti e nell’amministrazione della scuola Sakya. L’8 maggio 2014, il nuovo sistema di successione, che prevede una rotazione ogni tre anni del Sakya Trizin in carica, è stato unanimemente accettato dal Dolma Phodrang e dal Phuntsok Phodrang.

Le qualifiche per diventare un detentore del trono, specificate nella nuova procedura, includono lo studio completo ed impeccabile di tutte le cerimonie ed i rituali della tradizione Sakya; lo studio di tutte le maggiori filosofie; l’aver ricevuto iniziazioni, trasmissioni lette, e istruzioni essenziali; padronanza degli insegnamenti di Dharma ancestrali del Lamdre Tsogshey e del Lamdre Lobshey, così come di altri importanti insegnamenti ed iniziazioni; aver compiuto il ritiro della recitazione di base di Hevajra e di altre importanti Divinità Yidam.

Sua Santità Ratna Vajra Rinpoche, che possiede le qualifiche menzionate sopra, sarà il primo detentore del trono in accordo al nuovo sistema.

 Il 9 marzo 2017 al Sakya Monastero Magon Thubten Namgyal Ling, Puruwala, Himachal Pradesh, India, sarà ufficialmente intronizzato quale 42° Sakya Trizin.

Per i dettagli della cerimonia d’intronizzazione vedi http://sakyatrizinenthronement.org.